Quotidiano Nazionale logo
8 gen 2022

I virtuosismi della violinista Baeva

La stagione concertistica organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Piombino, riparte con un concerto dell’Orchestra della Toscana, martedì 11 gennaio alle ore 21 al Teatro Metropolitan. Per la prima volta nel cartellone dell’Orchestra regionale toscana due grandi interpreti premiati e acclamati nei maggiori palcoscenici di tutto il mondo: Kazushi Ono sul podio e Alena Baeva (nella foto) al violino. La violinista russa Alena Baeva è considerata una delle più entusiasmanti, versatili e seducenti soliste attive oggi sulla scena. Kazaka di nascita, classe 1985, è cresciuta in una famiglia di musicisti, imbracciando il violino all’età di cinque anni. Sul podio un altro debutto con l’Ort: il direttore giapponese Kazushi Ono, allievo tra gli altri di Leonard Bernstein, Wolfgang Sawallish e Giuseppe Patané, premiato nel 2015 in patria con il prestigioso premio Asahi in virtù del contributo portato al progresso della società giapponese. È direttore artistico del New National Theatre Tokyo, direttore musicale della Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra, della Barcelona Symphony Orchestra e, recente di nomina, della Brussels Philharmonic, dove entrerà in carica dal settembre 2022. Per assistere allo spettacolo sarà necessario essere in possesso del super green pass. I biglietti sono in vendita online sul sito ‘eventipiombino’, e in teatro il giorno del concerto a partire dalle 16.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?