Quotidiano Nazionale logo
6 gen 2022

Il 24 gennaio la prima votazione per il presidente Marco Landi potrebbe essere tra i grandi elettori

Potrebbe essere un elbano uno dei tre delegati regionali che parteciperanno all’elezione del nuovo presidente della Repubblica in programma il 24 gennaio. Il papabile è Marco Landi, consigliere regionale della Lega, che potrebbe ricevere la designazione nella sua veste di portavoce dell’opposizione in consiglio regionale. Secondo prassi i delegati regionali sono infatti il presidente della Regione, il presidente del Consiglio regionale e, appunto il portavoce dell’opposizione. "Come prassi – dice l’esponente isolano del Carroccio – in Toscana il ruolo di rappresentante dell’opposizione viene assegnato al portavoce. Rivesto questo ruolo e quindi potrei aspettarmelo. Ma a decidere sarà il mio partito. Innanzitutto c’è da capire se il prescelto sarà un esponente della Lega, di Fratelli d’Italia o di Forza Italia. Se toccherà alla Lega lo indicheranno Matteo Salvini ed il partito. Essendo il portavoce dell’opposizione c’è la possibilità che possa essere io". I nomi dei tre grandi elettori toscani rappresentanti, due della maggioranza ed uno dell’opposizione, verranno votati dal consiglio regionale presumibilmente il 18 gennaio, in tempo per inviare alla Camera dei deputati la necessaria comunicazione. La data della seduta verrà decisa lunedì "Ovviamente – aggiunge Landi – se venissi indicato mi farebbe molto piacere. Credo che sarebbe una soddisfazione per il nostro territorio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?