Quotidiano Nazionale logo
31 dic 2021

"Il Comune è sotto organico, entro giugno faremo 7 assunzioni"

Il bilancio di Barbi "Il Covid ha rallentat l’azione amministrativa"

"La cosa più bella è il rapporto con i cittadini, che ti cercano e vedono nella figura del sindaco, anche in maniera impropria, la persona che può risolvere ogni problema. La soddisfazione maggiore è che, nonostante le difficoltà, siamo riusciti a realizzare buona parte del programma elettorale". E’ quanto ha evidenziato il sindaco di Marciana Simone Barbi (foto) nella conferenza stampa di metà mandato che ha tenuto nella serata di mercoledì. "Gran parte dei nostri primi due anni e mezzo di lavoro – ha detto il primo cittadino – sono stati segnati dal Covid che ha rallentato l’azione amministrativa ed ha richiesto sforzi ed energie, anche economiche, in altre direzioni. C’è stata poi la frana di Campo Lo Feno. Il tutto con una struttura comunale sotto organico che stiamo riorganizzando prevedendo 7 assunzioni entro giugno". Gli obiettivi raggiunti sono stati diversi. "Per il decoro urbano – ha aggiunto il sindaco – massiccia manutenzione di aree pubbliche. Adottato, primi sull’isola, un piano strutturale intercomunale con Marciana Marciana. Potenziato l’illuminazione pubblica ed istituito servizi di tpl". Intensa l’attività nei lavori pubblici. "Ci siamo concentrati – ha concluso Barbi – sui 4 cimiteri, asfaltato numerose strade, sistemato la zona del Calello a Pomonte e realizzato la nuova zona mercatale con area parcheggio a Procchio. In corso il restauro dell’archivio storico e della Fortezza Pisana e di riqualificazione della scuola materna".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?