Il Comune ha finalmente il suo stemma ed il suo gonfalone. A sceglierlo sono stati i residenti tra le tre proposte (sulle 67 pervenute) selezionate da un’apposita commissione. L’esito della consultazione popolare non ha dato adito a dubbi. La proposta vincitrice, quella più ispirata alla tradizione con le tre api simbolo dell’Elba, la torre di Rio Marina e gli attrezzi che ricordano il lavoro in miniera su campo verde e blu, ha prevalso sulle altre due. Su 264 voti ne ha totalizzati 142. "Il gradimento della popolazione – dice il sindaco Marco Corsini – ha premiato il peso della tradizione e della continuità, rispetto alle altre proposte belle ma più innovative. Attendiamo il riconoscimento dell’araldica, ma finalmente abbiamo uno stemma ed un gonfalone, segni di identità unitaria sotto i quali tutti da ora in poi potremo riconoscerci. Mi rallegro con il vincitore che, a suo modo, entra anche lui nella storia".