Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Il nuovo vescovo Campiotti Come partecipare al saluto

Dopo la cerimonia a Milano la prima uscita a La California

"È soprattutto a voi, figli amatissimi di Volterra e Cecina che va il mio pensiero, in questo momento storico particolarmente difficile per la vostra presenza qui a Milano". Sono le parole di mons. Roberto Campiotti , nuovo vescovo della diocesi di Volterra, che ha ricevuto l’ordinazione ministeriale lnella stupenda cornice del Duomo di Milano alla presenza di centocinquanta partecipanti dalla diocesi fra i quali un bel numero, specialmente di giovani, proveniva dalle parrocchie del comprensorio. "La mia gratitudine va al mio predecessore Alberto Silvani a Volterra , al cardinale Angelo Scola, e ringrazio le autorità civili presenti" ha proseguito mons. Campiotti. La messa solenne di ordinazione del nuovo vescovo è stata presieduta dall’arcivescovo di Milano Mario Delpini e monsignor Campiotti è stato accompagnato all’altare dal vescovo Alberto Silvani. Già pronto il programma di celebrazioni per l’arrivo del nuovo vescovo. Campiotti farà il suo ingresso nella diocesi di Volterra ad iniziare da Bibbona nella chiesa de La California sabato 26 marzo alle 16,30 dove riceverà il saluto del sindaco Massimo Fedeli e visiterà alcuni sacerdoti della zona nelle loro abitazioni, a seguire domenica 27 marzo nella mattinata visita alle suore di clausura del monastero di Valserena nel vicino comune di Guardistallo, poi nel pomeriggio alle 15,30 arrivo a Volterra accolto dalla città in piazza XX settembre Per informazioni uffici parrocchiali Cecina tel.0586680314.

Roberto Ribechini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?