Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Il ricordo della morte di Morosini. Giocatore morto sul campo di calcio

Ricorrono i 10 anni della morte di Piermario Morosini, il giocatore del Livorno Calcio deceduto in campo durante una partita il 14 aprile del 2012 in seguito ad un malore. Aveva 26 anni. Livorno lo ha ricordato con tre eventi che si sono tenuti durante la giornata. Alle 12 è stata inaugurata la mostra delle maglie indossate da Piermario Morosini nella sua carriera di calciatore, allestita nella Galleria del centro commerciale “Le fonti del corallo”. Alle 16,30 la squadra del Livorno Calcio, la fidanzata di Piermario Morosini e il suo amico più caro sono stati ricevuti dal sindaco Luca Salvetti nella Sala Cerimonie a Palazzo Comunale per un momento commemorativo. Il Sindaco ha donato due pergamene con la seguente motivazione: “La città di Livorno in ricordo di Piermario Morosini, nel decennale della scomparsa”, due gagliardetti del Comune di Livorno ed un mazzo di fiori. Alle 18 il vescovo Simone Giusti ha officiato la messa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?