Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

In pensione un altro medico, 1500 pazienti in cerca di un dottore

A Suvereto si temono nuovi disagi. Appello al Comune

Un altro storico medico va in pensione, ma ancora una volta non ci sarà il passaggio automatico e i cittadini dovranno effettuare la scelta. L’Associazione Uniamo Suvereto preoccupata per l’aspetto burocratico per i 1500 pazienti. "Tra pochi giorni termina il rapporto convenzionale con il Servizio Sanitario Nazionale del dottor Giovanni Doni, altro medico storico di Suvereto, anch’esso per il raggiungimento della pensione. Questa volta, dal 1° aprile, saranno oltre 1500 i cittadini, già pazienti del dottor Doni, che dovranno attivarsi per effettuare il cambio del medico – ricorda Uniamo Suvereto - e che la procedura da seguire per i cittadini sia quella di dover effettuare necessariamente la scelta di un nuovo medico, è adempimento da ritenersi confermato ed indispensabile affinché i pazienti possano accedere ai servizi di assistenza sanitaria da parte del medico". L’Amministrazione comunale è intervenuta spiegando che non ci sarà passaggio automatico. Il nuovo medico con incarico provvisorio è il dottor Auro Fillini e per la scelta sarà possibile utilizzare la app Toscana Salute, accedere al portale Open Toscana o in alternativa allo sportello amministrativo del distretto sanitario o alla saletta comunale di via Roma 3. "E’ necessaria un’azione informativa dell’Amministrazione comunale, tale da poter raggiungere il maggior numero di cittadini, soprattutto coloro che non utilizzano social, in modo da ribadire nel tempo la procedura necessaria da compiere".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?