Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
21 giu 2022

Livorno, fiamme e fumo nero: perdita di gas ha causato l'incendio in centro

Boato sugli Scali Manzoni. Emanuele Pani ricoverato a Cisanello

21 giu 2022
wef
Il fumo nero sugli Scali
wef
Il fumo nero sugli Scali

Livorno, 22 giugno 2022 - ​Allarme per un’esplosione sugli Scali Manzoni. Lo scoppio è avvenuto in una officina nautica ieri mattina intorno alle 9.30. Ferito il titolare, Emanuele Pani di 36 anni. L’uomo ha riportato ustioni alle mani e alla testa. E’ stato portato al pronto soccorso dell’ospedale in codice rosso. Anche i soccorritori hanno avuto problemi: un poliziotto e un vigile del fuoco sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari e sono stati trasportati al pronto soccorso per accertamenti. Hanno respirato il fumo dell’incendio.

Per spegnere l’incendio sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco. Sul posto le ambulanze dell’Svs, Svs Ardenza e Misericordia Livorno. Per facilitare i soccorsi e per motivi di sicurezza, il traffico è stato bloccato a lungo dai vigili urbani. E’ stato disposto il sequestro dei locali e ci sono indagini della procura per capire le cause dello scoppio .Il tratto di strada degli Scali Manzoni tra piazza Manin e piazza Cavour è stato riaperto nel pomeriggio dopo i sopralluoghi all’officina nautica, con affaccio sul canale mediceo.

Nel pomeriggio il titolare dell’officina, ustionato dall’incendio è stato trasferito all’ospedale di Cisanello. Le operazioni di bonifica dei locali sono andate avanti per ore perché anche dopo lo spegnimento dell’incendio è stato necessario verificare la situazione all’interno dell’officina dove si trovavano vernici, solventi e altre sostenze infiammabili. In corso gli accertamenti sulle ragioni dello scoppio. Da una prima ricognizione sembra che l’esplosione sia stata provocata da una perdita di gas da una bombola e dal successivo innesco.

A mezzogiorno è stato effettuato un sopralluogo congiunto vigili del fuoco, polizia municipale e tecnici protezione civile: non sono stati rilevati danni strutturali sulle volte della cantina e nessuna criticità sull’infrastruttura stradale sovrastante. Per questo motivo nel pomeriggio è stato possibile riaprire il traffico sugli Scali Manzoni.

Maila Papi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?