Livorno, 20 marzo 2019 - Incendio in mattinata in una azienda di via delle Cateratte, nella zona nord di Livorno. Si tratta di un terminal che svolge attività nell'ambito della logistica portuale. La nuvola di fumo si è alzata improvvisamente ed è stata vista da molte persone in città. A bruciare sono stati dei tronchi e altro materiale che era stato accatastato nei pressi di alcuni container. A fuoco anche alcuni bidoni contenenti cloro. 

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco del comando di Livorno insieme a mezzi del 118. Non si segnalano persone intossicate o ustionate. Le operazioni di spegnimento sono iniziate intorno alle 11.30. 

Non ci sono intossicati gravi ma la situazione ambientale viene costantemente monitorata. Alcune ambulanze si sono recate sul posto. Secondo le prime informazioni l'incendio sarebbe partito dal rimorchio di un camion. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche la polizia, la Croce Rossa di Livorno e la Misericordia di Antignano. Con loro anche la polizia municipale e personale Arpat. La via delle Cateratte è rimasta chiusa per tutto il tempo necessario allo spegnimento.

Una cinquantina le persone evacuate. Si tratta principalmente di lavoratori dell'azienda. Il fuoco è stato spento in circa tre ore. Sono quindi iniziate le operazioni di bonifica. 

Sono intervenuti in tutto undici uomini dei vigili del fuoco con un'autopompa e due autobotti. Intervenuto anche il camion del Nucleare-biologico-chimico-radiologico (Nbcr).