Quotidiano Nazionale logo
5 mar 2022

Ex allievo dell'Accademia di Livorno grave in un incidente in Puglia. Morti due giovani

Dramma in provincia di Taranto 

Germogli Ph 27 novembre 2015 Empoli Ambulanza soccorsi autoambulanza 118 Pubblica Assistenza Montelupo. Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli
Ambulanza

Livorno, 5 marzo 2022 - Dramma in Puglia, dove un ex allievo dell'Accademia Navale di Livorno è grave in un incidente frontale in cui sono morti altri due giovani. Giuseppe Falcone, 27 anni, si è scontrato mentre era a bordo della sua Seat con la Mini Cooper su ci viaggiavano due fidanzati, entrambi morti. Si trata di Fabio Lippolis, 29 anni di Ginosa, che era alla guida, e Annalisa Guida, 28 anni, di Laterza. E' accaduto nella serata di venerdì in provincia di Taranto, sulla ex statale 580 che conduce a Ginosa. Falcone era cosciente all'arrivo dei soccorritori. È stato trasportato in ambulanza all'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Ha traumi gravi ma non è in pericolo di vita. 

Sul luogo dello schianto sono intervenuti vigili del fuoco, Polizia Locale, carabinieri e personale del 118. La dinamica dell'incidente è ancora da chiarire: forse l'alta velocità, forse un sorpasso azzardato, forse entrambe le ipotesi.

La notizia della morte dei due fidanzati ha provocato dolore e sconcerto nelle comunità di Laterza e Ginosa. Annalisa e Fabio erano entrambi laureati in Economia e Finanza e cercavano una stabilità economica per coronare il loro sogno d'amore. Lui lavorava come consulente del credito in Compass Banca, la ragazza era tornata nel suo paese da poche settimane dopo una esperienza lavorativa come consulente finanziario a Milano.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?