Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Industrie, bonifiche e ambiente Il Pd lancia una nuova sfida

Una città unita per disegnare un nuovo futuro. A lanciare l’appello a tutti i cittadini e alle forze politiche, è stato il Partito democratico, al gazebo allestito in piazza per parlare di industrie, di bonifiche e di ambiente: di un futuro possibile e diverso per la città. Il Pd ha chiesto poi un cambio di passo anche al governo. "La nostra economia è ancora legata alla siderurgia e al reddito che questa porta al nostro territorio. Se questo reddito venisse meno improvvisamente ciò danneggerebbe anche il nostro commercio ed i nostri servizi, come la sanità rendendo più difficile la loro salvaguardai – ribadisce l’Unione comunale del Partito democratico che ha organizzato l’iniziativa - per questo riteniamo che sia necessario unire la città per la difesa della nostra industria e che sarebbe un grave sbaglio lasciare soli i sindacati ed i lavoratori. La città deve restare unita: ci si salva tutti insieme. Ciò nonostante non possiamo limitarci a difendere la siderurgia. Il nostro obiettivo deve essere quello di promuovere il lavoro e lo sviluppo, con una visione di insieme del futuro del nostro territorio e della nostra città. In funzione di questa visione dobbiamo mobilitare tutti i livelli di governo perché ci sia un’attenzione più forte su Piombino che non può essere chiamata in causa solo quando ci sono da fare sacrifici e da risolvere problemi. Piombino chiede impegni e certezze. Siamo convinti – conclude il Pd - che Piombino possa diventare un esempio di transizione da un modello di monocultura industriale ad uno complesso ed articolato, per questo servono una visione strategica e l’impegno di tutti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?