Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Intervento alla condotta d’emergenza del depuratore Sostituito un tratto di tubazione a Schiopparello

Completato alla scogliera del Grigolo, a Portoferraio, l’intervento di sostituzione e posa in opera di un tratto della condotta di scarico di emergenza del depuratore di Schiopparello. L’intervento - coordinato dal settore Reti fognarie di Asa Elba, (responsabile operativo Giulio Paoli con i collaboratori Samuele Ugolini e Marco Silanus), e dall’Ufficio Tecnico del Comune di Portoferraio (il dirigente tecnico, architetto Carlo Tamberi e del geometra Marcello Mellini) – è consistito nella sostituzione di un tratto di condotta sottomarina lungo circa 32 metri. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Scuba operator di Carlo Diatto, coadiuvata per la parte a terra dalla EdilCrispu. Il tratto di condotta deteriorato, oggetto nel corso degli anni di ripetute riparazioni, è stato tagliato e sollevato. Successivamente è stato sostituito con una nuova tubazione (sostenuta da palloni di sollevamento a paracadute e tubolari in acciaio) trasportata via mare sul posto da un rimorchiatore del gruppo Ormeggiatori Elba. La nuova condotta messa in opera è di acciaio rivestito esternamente di gunite e calcestruzzo per protezione anticorrosione ed è stata collegata alla vecchia tubazione per mezzo di due ‘bi giunti’ anti sfilamento. Il delicato intervento per agganciare le due tubazioni, nonostante le difficoltà operative, logistiche e climatiche (mare leggermente mosso), è perfettamente riuscito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?