Castagneto Carducci (Livorno), 16 settembre 2020 - Tragedia a Donoratico, frazione di Castagneto Carducci. Un bambino di 4 anni è stato investito dallo scuolabus ed è morto sul colpo. E' successo intorno alle 13 in via Mazzini, vicino all'abitazione del piccolo. 

Sul posto è  intervenuta la Misericordia di San pietro in Palazzi ed è stato fatto atterrare anche il Pegaso ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Secondo quanto ricostruito dai primi soccorritori, il bambino sarebbe stato in sella alla sua bicicletta e sarebbe sbucato in strada tra le auto posteggiate vicino al marciapiede quando è stato investito dallo scuolabus che stava transitando in quel momento. Il piccolo è stato subito soccorso dai volontari del 118 ma è deceduto sul posto a causa dei traumi riportati. Attivato anche l'elicottero Pegaso. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i carabinieri.

Il sindaco: un dolore fortissimo 

"Una fatalità incredibile, un dolore fortissimo. Ora non possiamo far altro che stringerci attorno a questa famiglia. Impossibile dire altro per una tragedia che colpisce un'intera comunità". Lo ha detto il sindaco di Castagneto Carducci (Livorno) Sandra Scarpellini

Il cordoglio dell'azienda

Il "più sincero cordoglio" per "il tragico incidente che oggi ha causato la morte di un bimbo a Donoratico", è stato espresso dalla Tiemme, l'azienda di trasporti a cui appartiene lo scuolabus coinvolto, con il suo presidente, il cda, il dg e tutta la società. "L'azienda - si legge ancora in una nota - esprime la sua vicinanza alla madre e alla famiglia del bambino, nonché a tutta la comunità colpita da questo tragico incidente e all'autista che si trovava alla guida dello scuolabus coinvolto in modo del tutto accidentale".