Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

"Ippodromo Caprilli, corse estive in notturna"

Livorno, il sindaco Salvetti pensa alla prossima stagione con qualche lavoro importante da fare come l’impianto di illuminazione

Il sindaco Luca Salvetti dopo il giro di boa della riapertura dell’Ippodrono Caprilli alle corse dei cavalli non nasconde di avere altri traguardi da tagliare. L’annuncio ieri davanti ai cronisti convocati in sala Cerimonie. "Mettere in calendario le corse estive in notturna e quelle invernali, eventi culturali e spettacoli nei mesi più caldi e un maxi concerto (Covid permettendo) con 10mila spettatori". Per le corse in notturna però serve un impianto di illuminazione adeguato che oggi manca. "Occorre un progetto illuminotecnico - precisa il sindaco – che sarà poi valutato dal Mipaf (Ministero delle politiche agricole e forestali, ndr). Una volta approvato il progetto, sarà messo a gara e appaltato il lavoro. I vecchi pali con le luci sono usurati a causa dei lunghi anni di abbandono dell’impianto ippico. Perciò non escludo che saranno sostituiti come le luci. Poi dovranno essere riposizionati i cavi intorno alla pista". La pista "sarà sottoposta a lavori di manutenzione - aggiunge il sindaco - perché le 55 corse disputate fino ad ora in dieci giornate l’hanno usurata". Sugli eventi extra ippica anticipa: "Sarà fatta la seconda edizione del Festival Cortomuso, ma quest’anno il Caprilli ha un gestore privato Sistema Cavallo che si interesserà a questa iniziativa, alla quale la Fondazione Lem sta già lavorando. Penso ad un concerto per il quale spero di avere un pubblico numeroso, pandemia permettendo". Sempre il sindaco snocciola i numeri che hanno caratterizzato il 2021 per l’Ippodromo Caprilli. "Dieci giornate assegnate dal Mipaf al Caprilli per un totale di 55 corse disputate, 448 cavalli dichiarati partenti, 320.400 euro di montepremi per stanziamento ordinario. 42.900 euro di montepremi per handicap principali (Premio Inverno e Coppa del Mare). 60 addetti impiegati (totalizzatore, organizzazione corse, regia, bar, ditta pulizie). 280 addetti ai lavori (artieri, fantini, allenatori, personale Mipaaf, maestranze varie). 33.000 spettatori totali ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?