Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
25 mag 2022

"Jsw, troppe chiacchiere. Ora basta"

Il governatore Giani: "Jindal è qua ormai da quattro anni, ci sono accordi molto precisi. Bisogna rispettarli"

25 mag 2022
Presidente della Toscana Eugenio Giani
Presidente della Toscana Eugenio Giani
Presidente della Toscana Eugenio Giani
Presidente della Toscana Eugenio Giani
Presidente della Toscana Eugenio Giani
Presidente della Toscana Eugenio Giani

"A Piombino si stanno facendo troppe chiacchiere, qui occorrono gli investimenti. Il gruppo Jindal è qua ormai da quattro anni, ci sono accordi di programma molto precisi. Bisogna cominciare a rispettarli". È quanto dichiara il presidente della Regione, Eugenio Giani, rispondendo a una domanda dei giornalisti a margine di una conferenza stampa in merito alle acciaierie di Piombino. Nelle scorse ore il vicepresidente di Jsw ha smentito la volontà da parte dell’imprenditore indiano Jindal di vendere i propri asset toscani. Ma sul punto il governatore della Toscana non si accontenta: "Se devono vendere, come è stato prospettato dal Financial Times, si venda alla svelta in modo che le istituzioni abbiano un interlocutore autorevole, credibile con cui programmare gli investimenti – aggiunge Giani – se non vendono e restano vogliamo i fatti concreti. Con determinazione e forza vogliamo vedere, questa volta, la realizzazione dei piani industriali, perché abbiamo bisogno di una siderurgia toscana, il mercato tira e offre opportunità". D’altronde, conclude, "è davvero un peccato vedere ancora tutto fermo nel luogo in cui si fanno le rotaie migliori d’Italia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?