Quotidiano Nazionale logo
29 dic 2021

"La cura del territorio è la priorità"

Rosignano, il bilancio della giunta Donati. "Grande impegno anche a sostenere le attività economiche"

Il sindaco Daniele Donati al centro della sua giunta comunale
Il sindaco Daniele Donati al centro della sua giunta comunale
Il sindaco Daniele Donati al centro della sua giunta comunale

Attenzione e programmazione alla riqualificazione di tutte le frazioni, da Vada a Gabbro, mantenimento della coesione sociale e della partecipazione, quanto mai importanti in un periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria, e azioni mirate per la protezione delle attività economiche del territorio. Sono questi i tre cardini principali sui quali si è concentrato il lavoro dell’Amministrazione Donati durante l’ultimo anno. "Nell’anno che si sta per concludere – spiega il sindaco Daniele Donati – ci siamo dedicati principalmente alla programmazione delle attività di riqualificazione complessiva del territorio, sul recupero di spazi dedicati all’educazione alla partecipazione e al senso di comunità e sul sostegno alle attività economiche. Parallelamente sono stati avviati progetti per dotare il nostro territorio di infrastrutture moderne, quali scuole ed impianti sportivi all’altezza delle nuove esigenze ed avviare i percorsi per una programmazione in chiave futura del nostro territorio. Un lavoro intenso, i cui frutti saranno visibili anche nei prossimi anni". Ma tutto questo è avvenuto coinvolgendo i cittadini. Uno degli obiettivi di mandato era incrementare la partecipazione e la condivisione di progetti con la cittadinanza e per questo motivo, nonostante le limitazioni imposte dal Covid, il 2021 è stato segnato da numerosi percorsi partecipativi. Come con l’indagine "RosignanoComunitàDomani", avviata in collaborazione con l’Università Roma Tre per lavorare sul senso di appartenenza e il legame con il territorio dei residenti, il progetto "SOS 5 Strade" per riscoprire i valori sociali e rilanciare le realtà economiche di uno dei quartieri storici di Rosignano Solvay con la previsione di piccoli interventi di riqualificazione e il percorso volto a definire un patto di collaborazione per la gestione dello skate park di Rosignano Solvay. Significativo è stato il Progetto "Educazione Civica", che si è articolato in più azioni tra cui l’"Oliveta di via Filidei", esempio concreto di gestione condivisa dei beni comuni da più soggetti, quali ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?