Polizia
Polizia
LIVORNO
Ha sorpreso i ladri in casa intorno alle 22, una signora anziana di 76 anni residente nel quartiere di Ardenza in via Angioletti. Era sola, stava guardando la televisione in cucina quando ha sentito dei rumori provenire dalla camera da letto. È andata a vedere e aprendo la porta della stanza è stata accecata dalla luce di una torcia. È indietreggiata e solo allora nella semioscurità della camera ha visto due persone, ha riconosciuto due uomini con il volto coperto. Istintivamente la donna ha chiuso la porta aggrappandosi alla maniglia per impedire ai due malviventi di aprirla e ha iniziato a gridare chiedendo aiuto.
I vicini sono accorsi e hanno chiamato il 113. Intanto i ladri non si sono dati per vinti: hanno proseguito a rovistare nella camera mettendo tutto a soqquadro alla ricerca di preziosi e contanti.
Finito il ‘lavoro’ sono fuggiti dalla finestra che avevano usato anche per penetrare nell’abitazione. Sono saltati su un‘auto posteggiata sotto la finestra al primo piano e sono spariti. All’arrivo degli agenti delle volanti la donna era sotto choc, perciò è stato richiesto l’intervento di un’ambulanza arrivata dalla Misericordia di Antignano. I soccorritori hanno assistito la donna che però ha rifiutato il trasferimento in opedale. La polizia ha raccolto tutte le testimonianze utili per individuare la coppia di ladri. Non si conosce ancora l’entità del bottino.
M.D.