Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

L’ammiraglio Caligiore ha terminato il servizio al reparto ambientale

E’ stato uno dei principali fautori dell’operazione di recupero delle ecoballe disperse in mare dalla motonave Ivy salpata dal porto di Piombino. E sempre nella nostra zona ha completato con successo il recupero del peschereccio Bora Bora affondato a Montecristo. Ora l’ammiraglio Aurelio Caligiore (foto) ha terminato l’incarico di Capo del Reparto Ambientale Marino della Guardia Costiera che ha svolto negli ultimi 10 anni. "Nel delicato ruolo mi sostituirà il Capitano di Vascello (CP) Francesco Tomas – spiega lo stesso Caligiore – a cui auguro ogni fortuna nella conduzione del Reparto che, in tante occasioni, ha saputo essere uno strumento flessibile ed incisivo sempre pronto ad operare nell’interesse del Ministero sia in territorio nazionale sia in scenari internazionali. Agli uomini e donne del Reparto, ai tanti amici e colleghi a vario titolo, coi quali ho collaborato proficuamente nell’interesse del Paese va il mio riconoscente ringraziamento". Tecnicamente l’ammiraglio Caligiore ha completato il suo servizio militare, ma la sua esperienza e le sue capacità potranno essere utilizzate ancora per missioni speciali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?