Quotidiano Nazionale logo
27 mar 2022

L’assessore Bezzini: "Villamarina, non ci sono le risorse promesse"

"I cittadini hanno visto annullate le visite. Servono interventi"

Villamarina, "dove sono le risorse promesse?". A domandarlo è l’assessore Carla Bezzini. "L’attività ambulatoriale del nostro nosocomio è ormai da anni in sofferenza, con lunghi tempi di attesa e con una gamma di prestazioni ridotta: chi può usufruisce di prestazioni private, chi non può rinuncia a curarsi. A questa drammatica situazione oggi si somma l’ennesimo peggioramento dei servizi: sono state, infatti, annullate tutte le visite specialistiche e rinviate a data da definire. Il personale della medicina generale dell’ospedale è dimezzato per malattia e la presenza di un medico distaccato da Livorno non sarà sufficiente a garantire l’attività ambulatoriale; la priorità è data dalla gestione dei pazienti ricoverati e dalla necessità di assicurare i servizi essenziali. I pazienti che da mesi erano in attesa di una visita specialistica dovranno aspettare ancora o si dovranno rivolgere alle strutture private - incalza Bezzini - stiamo assistendo al progressivo e inarrestabile impoverimento del servizio sanitario territoriale. Non ci sono risorse: questa è la riposta sempre pronta ad arginare qualsiasi richiesta. Eppure le risorse ce le avevano promesse: a febbraio 2021, l’assessore alla sanità della Regione prometteva 9 milioni per interventi tecnologici e strutturali e 4 milioni per il personale. Il fallimento di questa gestione sanitaria è ormai al parossismo: il nostro ospedale sta rischiando di non poter offrire più nemmeno quel residuo di servizi che erano rimasti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?