Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
11 giu 2022

L’assessore: "Non parleremo con il commissario, lo combatteremo"

Carla Bezzini all’attacco. Il coro di no di Fdi. Cna e di Federpesca

11 giu 2022

"Giani garantisce che interloquira’ strettamente con le istituzioni locali. No, Piombino non interloquirà con lui, lo combatterà con tutte le sue forze". Lo ha scritto sul suo profilo social Carla Bezzini, assessore all’ambiente del Comune di Piombino a proposito della vicenda del rigassificatore dopo che Giani è stato nominato commissario per la realizzazione dell’opera dal presidente del consiglio Mario Draghi.

E Fratelli d’Italia con Francesco Torselli, capogruppo in Consiglio regionale toscano e Alessandro Capecchi, consigliere regionale e vice-presidente della Commissione Ambiente, afferma: "Giani è sicuramente il soggetto meno adeguato a gestire una delicata partita, come quella del rigassificatore di Piombino. Noi, assieme al primo cittadino di Piombino, continueremo ad evidenziare le gravi criticità che l’impianto di Snam porterà al tessuto economico. Non accetteremo ulteriori decisioni prese sulla testa dei cittadini".

Al coro di no si aggiunge la Cna di Livorno con il presidente Diego Nocenti: "L’imposizione a Piombino di un rigassificatore è inaccettabile, questo lo diremo anche al neocommissario Giani". No anche da Roberto Manai di Federpesca in quanto l’impianto sarebbe in contrasto con le attività agroittiche e in generale con la pesca professionale.

Tuttavia bisogna aggiungere, per completezza di informazione che il progetto del rigassificatore non è stato ancora presentato e non si conoscono i dettagli di localizzazione e i tempi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?