Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Le matite che diventano piante Distribuzione nelle scuole

Contengono semi, progetto didattico per economia circolare

Matite speciali, che dopo il normale uso si possono piantare nel terreno e danno origine a piante di vario tipo.

Per insegnare ai bambini e alle bambine l’importanza del riciclo e del riutilizzo dei materiali, l’Amministrazione Comunale di Rosignano sta consegnando a tutti i plessi della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria del Territorio alcune matite speciali, che una volta diventate inutilizzabili, potranno diventare delle piantine di vario genere. L’Impresa Sodexo e la Nuovo Futuro Cooperativa Sociale, che gestiscono il servizio di refezione scolastica, infatti, hanno organizzato e presentato il progetto “Piantala”, che consiste nella distribuzione di matite colorate all’interno delle quali sono stati inseriti dei semini di basilico, fragola, balsamo o altre piccole piantine. In questo modo, terminato l’utilizzo e una volta consumate, le matite potranno essere piantate per far germogliare il seme.

Così i bambini impareranno, non solo l’importanza del riutilizzo, ma anche a prendersi cura di una piantina, facendola crescere e occupandosene. La consegna delle matite-seme è partita lo scorso lunedì 11 aprile e cointinuerà nei giorni dopo le vacanze pasquali

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?