Quotidiano Nazionale logo
2 mar 2022

"Livorno per la pace", come donare i contributi

Il sindaco Luca Salvetti: "Un conto corrente trasparente per aiutare le popolazioni colpite dalla guerra"

Livorno, 3 marzo 2022 - Si chiama ‘Livorno per la Pace’ il conto corrente dedicato che il Comune di Livorno ha aperto per raccogliere fondi per sostenere le popolazioni colpite dalla guerra e i profughi che stanno arrivando anche sul nostro territorio. Un canale trasparente e rendicontabile a cui chiunque può far riferimento in questo momento di grande preoccupazione, ma anche di grande solidarietà. Queste le coordinate per le donazioni: BBAN - X 01030 13900 000006911545 IBAN - IT 43 X 01030 13900 000006911545 BIC – PASCITMMLIV. Le somme che verranno raccolte saranno impiegate dal Comune per sostenere la popolazione nelle zone di guerra e per eventuali progetti che verranno attivati sul territorio comunale per supportare i profughi.

"Ognuno di noi – dichiara il sindaco Luca Salvetti - di fronte ad eventi come quello del conflitto in Ucraina si interroga come un piccolo gesto possa essere utile di fronte al dramma talmente grande, ebbene lo è siatene certi perché ogni piccolo gesto, sommato a tantissimi altri diventa una leva di impensabile potenza". "Abbiamo deciso di promuovere un’iniziativa di solidarietà sul territorio - specifica l’assessore al sociale Andrea Raspanti - per sostenere la causa della solidarietà internazionale e della pace. Come ha ricordato il Sindaco a margine dell’incontro che si è svolto a Firenze pochi giorni fa, le città possono e devono avere un ruolo in questo senso. Le risorse saranno usate per rispondere ai bisogni che saranno resi noti da chi opera direttamente nelle zone travolte dal conflitto e per progetti da realizzare in città per rispondere alle esigenze dell’accoglienza dei profughi". Inoltre anche le farmacie comunali avvieranno una raccolta di farmaci.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?