Un'auto della polizia
Un'auto della polizia

Livorno, 20 dicembre 2020 - Nonostante il coprifuoco in vigore per l'emergenza corona virus, un gruppo di nigeriani questa sera a Livorno tra via Mentana e piazza XX Settembre erano in strada. Forse sotto l'effetto dell'alcol o della droga, probabilmente per un regolamento di conti legato allo spaccio, si sono affrontati prima a colpi di bottiglia. Poi è spuntato un coltello: uno degli stranieri lo ha estratto e ha ferito il rivale al torace colpendolo a un polmone. Alcuni testimoni e residenti della zona allarmati dalle grida in strada hanno chiamato le forze dell'ordine. Sul posto sono accorsi gli agenti delle volanti.

In ospedale è stato portato il ferito con un'ambulanza della Pubblica Assistenza con medico a bordo. Gli autori dell'aggressione all'arrivo dei poliziotti erano già spariti.

Sempre questa sera un tunisino in via del Giglio angolo via Grande è stato colpito alla testa con una bottiglia da un connazionale intorno alle 20. Anche qui sono intervenute le forze dell'ordine e l'ambulanza della Pubblica Assistenza con medico per soccorrere il ferito.

In città torna di nuovo alla ribalta l'allarme per l'ordine pubblico, complice la vendita di alcolici illiminata nei minimarket etnici. A pesare sulla bilancia è anche la presenza di spacciatori stranieri e immigrati irregolari reclutati per i traffici di droga in circolazione la notte nonostante il coprifuoco covid.

M.D.