Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

"Mancano i materiali, anche per le scuole"

Livorno, il vicepresidente della Provincia Caruso alla Valle Benedetta: "Dieci anni per sistemare la frana, ecco il perchè..."

michela berti
Cronaca

di Michela Berti

"Abbiamo ribattezzato questa strada, la strada del prete". Pietro Caruso (in foto a destra), vicepresidente della Provincia, domenica è salito alla Valle Benedetta per salutare a fine messa tutti coloro che, in questi quasi dieci anni, hanno sollecitato i lavori per la sistemazione della frana. In testa don Cristian Leonardelli che, più volte, ha celebrato messa proprio sul fronte della frana che era diventata talmente profonda da mangiare un’intera carreggiata. "I cittadini hanno ragione quando si arrabbiano per i tempi di sistemazione – continua Caruso – ma vi posso garantire che spesso ci troviamo di fronte a pastoie burocratiche, a mancanza di soldi e anche personale. E ora anche alla mancanza di materiale. Sì, vi confesso che non riusciamo a portare avanti alcuni lavori nelle scuole dove ad esempio devono essere rifatte porte e finestre, proprio per la mancanza di materiale e causa della guerra in Ucraina. Mi ero preso l’impegno che nel momento in cui, come Provincia, fossimo riusciti a sistemare finalmente questa strada, sarei venuto qui da voi".

Purtroppo un altro cedimento, al momento più contenuto di dimensioni, interessa un curvone della strada provinciale. Caruso ha confermato che il progetto per la sistemazione di questa frana è già stato fatto ed è in graduatoria nel bando ’Dods’ della Regione Toscana per il finanziamento. Le figure che sono intervenute nell’appalto sono: l’ingegner Canigiani al quale, dal 15 dicembre, è subentrato Simone Lubrano come responsabile unico dell’intervento. L’ingegner Pierandrea Gori progettista e direttore dei lavori. La ditta esecutrice dell’appalto è la Tecnopali Apuana. I fondi della Provincia. Sono in corso di progettazione e saranno realizzati nel 2023 la ripavimentazione della strada provinciale 5. Sono già stati affidati, ma non ancora consegnati, alla ditta Frassinelli srl i lavori di sistemazione idrauluca (lato monte) di una curva tornante sulla strada che porta alla Valle Bendetta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?