Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
16 giu 2022

’Mangiarebene berebene’ in Fortezza Vecchia

Dal 24 al 26 giugno una grande rassegna enogastronomica con 18 chef stellati, 15 best sommelier e 60 cantine italiane

16 giu 2022
Il gusto del mangiare
Il gusto del mangiare
Il gusto del mangiare
Il gusto del mangiare
Il gusto del mangiare
Il gusto del mangiare

La Fortezza Vecchia dal 24 al 26 giugno sarà il tempio di ’Mangiarebene berebene’. È la prima edizione della manifestazione che vedrà impegnati 18 chef stellati, 15 best sommelier, 60 cantine da più regioni. Tutti protagonisti della tre giorni livornese, dedicata alla cultura enogastronomica italiana e all’inclusione delle persone con disabilità. Organizzatore dell’evento è infatti il food & wine blogger Emiliano Penco, presidente di Mangiarebene Berebene Srls, invalido per un duplice incidente sul lavoro, che con il progetto ’Vita da Dandy’ aiuta le persone con disabilità a integrarsi nella società. Hanno presentato ’Mangiarebene berebene’ a Palazzo Civico l’assessore al turismo e al commercio Rocco Garufo, Alessandra Potenti in rappresentanza dell’Autorità di Sistema Portuale, il food & wine blogger Emiliano Penco, insieme a Emanuela Ferracchiato e Silvio Marchetti, la pastry chef Loretta Fanella, lo chef Mirko Martinelli. C’erano anche Fabrizio Torsi presidente di IN Associazione Paraplegici Livorno e Davide Crovetti vicepresidente dell’Associazione Afasici Toscana a cui sarà devoluto parte dell’incasso. Non poteva mancare il tenore Marco Voleri, presidente dell’associazione Sintomi di Felicità, che si esibirà alla cena di gala di domenica 26 giugno.

"La storia di Mangiarebene Berebene parte nel 2015 - ha raccontato Emiliano Penco – quando per un duplice incidente sul lavoro la mia vita è cambiata in un secondo, ma dopo quattro anni di terapie e difficoltà, il progetto mi ha aiutato a riprendere sicurezza. ’Mangiarebene bererebene’ nasce dall’esigenza di riprendere la mia vita e dalla mia esperienza si allarga a tutti coloro che si trovano nelle mie condizioni". Gli ha fatto eco Fabrizio Torsi: "Con questa manifestazione abbiamo tolto alle persone con disabilità la scusa per restare a casa". Per chi lo desidera, sarà possibile effettuare il tour guidato ’Salmastro e palle di cannone’, alla scoperta della Fortezza Vecchia a cura delle guide di Uovo alla Pop. Le visite saranno possibili alle 19,30 e alle 21,30 . Il venerdì sera, un originale Tour dei fossi in battello con degustazione a cura dello Chef Mattia Tessa Viret del Ristorante Garden G di Livorno. Il programma è su www.mangiarebeneberebene.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?