Quotidiano Nazionale logo
29 gen 2022

Marevivo si schiera contro il progetto del dissalatore di Mola

Anche ‘Marevivo’ si schiera contro il dissalatore che Ait e Asa intendono costruire in località a Mola con scarico a mare della salamoia nel Golfo Stella dalla spiaggia del Lido. Con una nota a firma del suo direttore generale Carmen Di Penta inviata al sindaco del Comune di Capoliveri Walter Montagna (foto) l’importante associazione nazionale ha infatti garantito il proprio supporto nella battaglia che il nuovo Comitato per la difesa di Lido e Mola, di cui, oltre al Comune capoliverese, fanno parte la sezione Arcipelago Toscano di Italia Nostra, la Fondazione Isola d’Elba ed il vecchio Comitato di cittadini, intende portare avanti in tutte le sedi possibili. "Confermiamo il nostro sostegno – scrive Carmen Di Penta al sindaco – alle iinziative che andrete ad intraprendere con l’obiettivo di fermare la realizzazione dell’impianto di desalinizzazione in località Mola". Il supporto di Marevivo è stato accolto con soddisfazione dal Comitato per la difesa di Lido e Mola. "Ci auguriamo – dice il portavoce - che questo nuovo importante ‘endorsement’ all’iniziativa induca le istituzioni proponenti, vale a dire l’Autorità Idrica Toscana ed Asa a rivedere il progetto e a riaprire un processo di partecipazione democratica".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?