Livorno, messa in memoria delle vittime dell'alluvione del 2017
Livorno, messa in memoria delle vittime dell'alluvione del 2017

Livorno, 10 settembre 2019 - "La natura ha una grande forza. La terra ha una grande forza e noi, che l'abitiamo perché e la nostra unica casa, dobbiamo averne cura. Ma dai nostri cuori nasce l'atteggiamento negativo che porta a non avere cura della nostra casa. Per questo è stato necessario approvare la legge, voluta dall'assessore all'urbanistica della Regione Toscana Anna Marson, contro il consumo di territorio che in passato ne ha favorito la cementificazione, dettata dalla sete di guadagno e dalla brama di fare soldi sempre piu insaziabile". Queste sono le parole dell'omelia che ha pronunciato questa sera il vescovo di Livorno monsignore Simone Giusti, durante il rito religioso officiata nel chiesa di Collinaia, uno dei quartieri dove più duramente ha colpito l'alluvione del settembre 2017.

Proprio oggi 10 settembre, a due anni esatti da quella tragedia che ha provocato 8 morti, si ricordano queste vittime. "Affinché non si piangano più morti per eventi calamitosi e eccezionali come quelli del settembre 2017 - questa l'esortazione del vescovo Giusti - chiedo a chi ha responsabilità di governo, di sviluppare politiche di tutela del territorio".

Monica Dolciotti