Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Livorno, rider muore in incidente, il sindaco: "Lavoro senza regole"

Le parole del primo cittadino Luca Salvetti 

ew
William De Rose

Livorno, 26 marzo 2022 - Una morte che scuote le coscienze e fa interrogare una città. "E' un mondo lavorativo senza regole, le aziende delle consegne a domicilio si fermino a riflettere". L'incidente mortale in cui ha perso la vita il rider trentenne William De Rose porta il sindaco di Livorno Luca Salvetti a una riflessione. L'incidente è accaduto in viale Marconi, nel centro città, mentre il trentenne stava effettuando una consegna. E torna prepotente il tema delle regole nel mondo delle consegne a domicilio. 

"Al di là del richiamo alla fatalità - dice il sindaco - e al di là della ricostruzione che sarà fatta sulla dinamica dell’incidente, con cause e responsabilità, qui siamo di fronte ad un mondo senza regole e senza coscienza, un mondo lavorativo che è frutto dell’evoluzione del mercato che non ha saputo ancora darsi delle regole e porta chi opera sulle strade a non avere tutele e ha dover sopportare ritmi intollerabili  per raggiungere livelli di reddito mai neanche accettabili".

Poi fa un appello alle società del delivery: "Le istituzioni, con i sindacati e le imprese che fanno delivery hanno l’obbligo di fermarsi a riflettere e poi agire per cambiare uno scenario insopportabile, uno scenario che è facilmente constatabile stando fuori nel fine settimana e osservando gli episodi che in poche ore si verificano per le strade di Livorno come in tutte le altre città italiane".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?