Polizia municipale impegnata nei controlli
Polizia municipale impegnata nei controlli

Livorno, 18 gennaio 2021 - Tre giorni di sorveglianza speciale tra via Cambini, via Roma e piazza Attias per prevenire il ripetersi degli eccessi della movida che si ebbero nelle sere del 7 e 8 gennaio. Il bilancio è positivo: nessun assembramento e rispetto delle norme anti covid dentro e fuori i locali della movida.

La polizia municipale però "ha sanzionato sabato più automobilisti per avere lasciato i loro mezzi in divieto e in doppia fila in via Roma e via Marradi - riferisce il sindaco Luca Salvetti - e al moletto di Antignano (sul litorale, ndr) polizia e guardia di finanza sono intervenuti all’ora del tramonto per allontanare numerosi giovani tra 20 e 25 anni che si erano assembrati".

Il questore Lorenzo Suraci ha confermato: "La polizia è intervenuta ovunque insieme a carabinieri, agenti della polizia municipale e guardia di finanza. Sono state identificate molte persone anche al moletto di Antignano e le loro posizioni sono al vaglio. Sopratutto venerdi e sabato per le belle giornate moltissime persone erano in giro, non solo giovani. Per via Cambini e via Roma mi hanno riferito che non ci sono state criticità. Comunque sia le forze di polizia da settimane sorveglianza la città e i luoghi di ritrovo con particolare attenzione allo scopo di far rispettare le normative anti covid".

Un rafforzamnento dei controlli dopo gli assembratenti del 7 e 8 gennaio quando anche a Livorno sono state allenate le restizioni contro l’epidemia imposte per tutto il periodo natalizio.