Quotidiano Nazionale logo
5 feb 2022

Nuovo mercato, si apre il confronto

Livorno, il Comune attiva la ’Valutazione di impatto ambientale. Il comitato cittadino e le opposizioni

Marcella Amadio con i cittadini
Marcella Amadio con i cittadini
Marcella Amadio con i cittadini

Dopo le polemiche sull’intenzione del Comune di far realizzare il nuovo mercato ortofrutticolo a Salviano, la stessa amministrazione ha deciso ieri di avviare la procedura per la valutazione dell’impatto ambientale dell’opera. Marcella Amadio di Fratelli d’Italia intanto chiede che il mercato ortofrutticolo sia realizzato altrove, come sollecitano gli abitanti della zona. Mentre Potere al Popolo parla di "pasticcio della giunta e del Pd". La Giunta comunale ha approvato di ieri un atto di indirizzo per avviare la procedura di valutazione comparativa dell’impatto ambientale che il mercato ortofrutticolo avrebbe sulle aree di via Peppino Impastato, via del Crocino, l’area tra via di Levante e via della Valle Benedetta, comparto Porta a Terra e zona attigua al ModiglianiForum. "Non si tratta di un atto obbligatorio per legge - spiega l’assessore Gianfranco Simoncini - perché secondo le normative il mercato ortofrutticolo non rientra tra le opere da assoggettare a Valutazione di impatto ambientale o verifica di assoggettabilità di Via. La Giunta intende però aprire un percorso di approfondimento per individuare l’area migliore sotto tutti i profili, mettendo disposizione dei cittadini gli studi degli uffici". La delibera adottata ieri mattina sarà illustrata lunedì alle 13 nell’incontro che il sindaco Luca Salvetti avrà con i cittadini nell’area conosciuta come ‘Uliveta’ dove dovrebbe nuovo mercato ortofrutticolo. Marcella Amadio, che giovedì ha incontrato i cittadini del gruppo ‘Giù le mani dall’uliveta’, attacca l’amministrazione. "Nel marzo 2021 l’amministrazione ha individuato l’area dove collocare il nuovo mercato ortofrutticolo. È stata scelta, come va dicendo il sindaco Salvetti, perché appartiene al Comune. Non è un valido motivo. A pochi metri ci sono numerose abitazioni. Negli atti comunale viene riportato che le abitazioni sono a sufficiente distanza. Non è vero". Nella scheda tecnica del progetto "viene anche prevista la realizzazione di torri faro pre l’illuminare il mercato di notte. - prosegue ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?