Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Osservatorio turistico, coordina Portoferraio

Ecco le priorità individuate nel primo incontro per destinare le risorse disponibili: accoglienza, mobilità, monitoraggio dei flussi e servizi

Si è svolta la prima riunione del Comitato di indirizzo dell’Osservatorio turistico di destinazione il cui coordinamento è stato affidato al comune di Portoferraio. A presiedere i lavori è stato il consigliere delegato Marino Garfagnoli. In apertura ha ricordato le funzioni dell’Osservatorio Turistico di Destinazione, le risorse disponibili in tale contesto (la cui definitiva allocazione spetta alla Consulta dei Sindaci) e le relazioni fra gli organi della Consulta dei Sindaci, dell’Assemblea dell’Osservatorio e del Comitato di Indirizzo – Stakeholder. Si è quindi proceduto all’individuazione dei tavoli tematici, primo tra tutti quello su trasporti e mobilità. Gli altri quattro tavoli individuati sono: sostenibilità ambientale; eventi e manifestazioni; prodotti turistici di destinazione e programmazione offerta turistica, incluse informazione e accoglienza: raccolta dati, monitoraggio flussi turistici, analisi. Tema affrontato è stato quello dell’informazione e accoglienza turistica riguardo il quale Garfagnoli ha proposto di "chiedere alla Consulta dei Sindaci di mettere a disposizione delle risorse per l’affidamento di un progetto, che dovrebbe consistere nel mettere in rete i punti di informazione e accoglienza turistica e nel coordinare layout, insegne, immagine e grafica". Sull’accoglienza alle navi da crociera – previsti un’ottantina di arrivi con circa 18.000 passeggeri – che coinvolge vari soggetti è stata ribadita la necessità che l’osservatorio lavori per proporre un’accoglienza uniforme e coordinata, con un materiale che dia una visione complessiva dell’isola.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?