Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

Otto platani da abbattere per il cancro colorato Le piante ormai compromesse dal fungo patogeno

Il cancro colorato del platano, fungo patogeno molto aggressivo, non ha risparmiato la città di Piombino: otto platani saranno abbattuti per arginare la malattia e impedire che infetti le piante sane. Gli interventi sono stati programmati a seguito dei recenti sopralluoghi effettuati dal Servizio Fitosanitario della Regione Toscana, che hanno riscontrato la presenza del fungo in alcune piante di platano presenti in città. Degli otto alberi, tre sono situati in via della Repubblica e uno in via Leonardo da Vinci e risultano malati; altri due sono invece troppo vicini e a forte rischio infezione. Infine, sempre in via Leonardo da Vinci, altre tre piante già morte saranno abbattute. "L’abbattimento degli alberi è sempre un evento triste – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Marco Vita -, ma purtroppo in questo caso è indispensabile per tutelare le altre piante. Gli arbusti colpiti da questo fungo patogeno di origine americana sono destinati inesorabilmente a morire. Il fungo è molto contagioso e si può diffondere dagli alberi infetti a quelli sani, l’unica cosa da fare è ridurre il rischio di contagio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?