Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Pasquale Lamberti riprende la tessera del Pd

Pasquale Lamberti si è iscritto al Partito democratico sezione di Collinaia
Pasquale Lamberti si è iscritto al Partito democratico sezione di Collinaia
Pasquale Lamberti si è iscritto al Partito democratico sezione di Collinaia

La politica corre nel sangue della famiglia Lamberti. Gianfranco è stato uno storico sindaco di Livorno dal 1992 al 2004. Al termine della sua lunga azione amministrativa è tornato in Comune sui banchi del consiglio comunale nelle file dell’opposizione durante il lungo mandato Cosimi. E’ stato sindaco di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno, dal 2016 fino al giorno della sua morte. Una passione, quella per la politica, che Gianfranco ha trasmesso al figlio Pasquale, dipendente di Asa. Pasquale, sempre molto dialettico e critico nei confronti di quella politica che aveva di fatto sbarrato la scalata di suo padre a Roma, ha mantenuto sempre una certa attrazione perchè è cresciuto a pane e politica. Da qui il ricente ritorno nel Partito Democratico. Pasquale Lamberti ha ripreso la tessera del Pd, questa volta iscrivendosi al circolo di Collinaia. Nel 2014 l’associazione ’Confronto’ fondata dal padre quando aveva deciso di tornare sui banchi del consiglio comunale con una lista civica, aveva appoggiato la candidatura a sindaco di Marco Ruggeri ma questo non impedì ai grillini di conquistare la roccaforte rossa.

Il figlio del compianto ex sindaco di Livorno, si era affacciato anche alle elezioni comunali del 2019, forte dell’associazione ’Confronto. Pasquale, nel 2019, divenne presidente dell’associazione per portare avanti il progetto politico di Gianfranco Lamberti.

Ora una nuova partenza, una ripartenza da quella gloriosa sezione di Collinaia.

Michela Berti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?