Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Piombino

"Apprezziamo l’iniziativa del ministro del Lavoro, Andrea Orlando che ha chiesto chiarezza al Governo sulle Acciaierie di Piombino, ma lo invitiamo a fare molto di più, insieme agli altri rappresentanti di Governo competenti, per tutta la siderurgia italiana, che si trova ad essere sostanzialmente e incomprensibilmente ferma". Così il segretario nazionale Ugl Metalmeccanici, Antonio

Spera, commenta le parole del ministro sulla vertenza delle acciaierie di Piombino. E’ stato questo d’altra parte, annota ancora

Spera, il senso dello sciopero di una settimana fa all’ex Ilva di Taranto: l’Italia deve avere un piano per la siderurgia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?