Piombino
Piombino

Piombino, 11 gennaio 2020 - Parla di inadempienze del governo e dell’azienda il sindacato Usb che oggi pomeriggio alle 16.30, al cavalcavia delle Acciaierie, ha organizzato una manifestazione per chiedere chiarezza sul piano di investimenti di Jindal sullo stabilimento ex Lucchini. Parteciperà alla manifestazione il segretario nazionale dell’Usb Sergio Bellavita. Anche Il Coordinamento Art. 1 – Camping Cig parteciperà all’iniziativa. «Ci associamo alla denuncia della gravità della situazione _ spiegano i rappresentanti Camping Cig – del pericolo di esuberi ben al di là dei 250 ormai certi. Concordiamo sulla necessità di mobilitare i lavoratori non solo siderurgici ma anche degli altri settori in crisi, chiamando le associazioni e le istituzioni locali ad una mobilitazione cittadina. Stiamo con tutti coloro che si mobilitano per il rilancio dell’ occupazione , per la sicurezza sul lavoro, per una moderna acciaieria ecocompatibile».