Un carabiniere (Foto di repertorio)
Un carabiniere (Foto di repertorio)

Piombino (Livorno), 14 febbraio 2020 - E' stata scippata e nel cadere si è procurata diverse fratture, finendo in ospedale. Ma il rapinatore è stato preso, grazie alla prontezza di un passante e all'intervento dei carabinieri, allertati sul numero 112. E' accaduto a Piombino nella mattina di giovedì. La donna stava camminando in via Barontini quando un 21enne di origine nordafricana le ha strappato la borsa per rapinarla.

La donna, 69enne, ha perso l'equilibrio, cadendo e ferendosi in maniera piuttosto seria. Un uomo in auto, vedendo la scena, è sceso dal mezzo e ha inseguito il rapinatore, un 21enne originario nordafricano e residente a Venturina. Il giovane è stato bloccato, mentre altri passanti chiamavano i carabinieri.

Visti i militari dell'Arma, il giovane ha tentato una nuova fuga ma è stato alla fine bloccato in piazza Costituzione. Il ragazzo, N.T., con un precedente penale per reati contro il patrimonio, dopo esser stato portato in caserma a Piombino, è stato arrestato e trasferito nel carcere livornese delle Sughere su disposizione del pm di turno Giuseppe Rizzo