Il personale sanitario dell’Asl è impegnato nei controlli
Il personale sanitario dell’Asl è impegnato nei controlli

Livorno, 28 settembre 2020 - La situazione all’Istituto tecnico industriale Iti Galilei di Livorno si va complicando per quanto riguarda i contagi da coronavirus. Adesso anche un professore è risultato positivo al Covid-19. La conferma è arrivata ieri direttamente dalla Azienda Usl Toscana Nord Ovest che in serata ha aggiornato la situazione dei contagi nelle scuole territorio per territorio. Così oltre all’alunno di 18 anni risultato positivo al covid il 24 settembre dopo il tampone perché aveva dei lievi sintomi (ma era già in quarantena dal 22 settembre perché ha un contagiato in famiglia) e la quarantena disposta sempre il 24 settembre per i 20 compagni di classe e il 25 settembre per 12 professori, ora l’annuncio del professore positivo.

Non solo: la Usl riferisce che sono stati individuati "200 contatti stretti dalla struttura di Igiene e Sanità Pubblica per la quarantena e tutti interni alla scuola".  Questo fa pensare che a breve potrebbero essere predisposti altri provvedimenti di quarantena? La Usl per il momento non si pronuncia, ma vista l’aria che tira...

Nel frattempo la preside Manuela Mariani per questa mattina ha già convocanto i supplenti per coprire le ore di lezione rimaste scoperte per la quarantena che ha costretto a casa 12 professori tra i quali anche un insegnante di sostegno. La preside sul caso dell’insegnante positivo precisa: "Dalle informazioni di cui dispongono l’insegnate positivo non ha avuto contatti con l’alunno diciottenne contagiato e in quarantena dal 22 settembre".

Intanto sempre ieri secondo il bollettino quotidiano diramato dalla Azienda USL Toscana Nord Ovest erano 39 nuovi i nuovi casi di soggetti positivi al covid dei quali 13 a Livorno più 1 a Piombino. I guariti su tutto il territorio aziendale sono 3724 (+10 rispetto a sabato). I ricoveri per coronavirus negli ospedali dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest sempre ieri erano 25v di cui 5 in terapia intensiva. All’ospedale di Livorno erano 10 i ricoverati: 3 dell’ambito territoriale di Livorno, 3 dell’ambito della Versilia, 1 dell’ambito di Massa Carrara e 3 residenti fuori Asl.

Inoltre dal monitoraggio giornaliero nell’ambito USL Nord Ovest, ad oggi ad oggi sono 3383 (-12) le persone isolate in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Come si può ben capire serve sempre la massima attenzione perchè il virus circola ancora.