Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Prolungamento della banchina Alto Fondale Legambiente ritiene che le norme non lo consentano

Prolungamento della banchina Alto Fondale: l’autorità di porto ha presentato un progetto per mettere in sicurezza l’accosto dei nuovi traghetti di lunghezza fino a 170 metri nel porto di Portoferraio. La banchina sarebbe prolungata di circa 64 metri, creando così un accosto con una lunghezza finale di banchina di circa 180 metri contro gli attuali 116. Legambiente Arcipelago nelle osservazioni al progetto evidenzia che "si determina il cambiamento di destinazione d’uso della banchina dove attualmente attraccano i pescherecci. Questo fatto altera in modo sostanziale la struttura del piano regolatore portuale in termini di obiettivi, scelte strategiche e caratterizzazione funzionale delle aree portuali, e pertanto non può costituire adeguamento tecnico-funzionale del Piano Regolatore Portuale. Inoltre è evidente che le opere previste comportano modificazioni plano-batimetriche del piano regolatore portuale. Ne consegue che nel caso in questione non sono applicabili le procedure amministrative autorizzative previste per gli adeguamenti Tecnici-Funzionali dagli articoli 5 e 5-ter della legge 28 gennaio 1994, n. 84, Riordino della legislazione in materia portuale.

Si richiede pertanto all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale di sospendere ed annullare in autotutela il procedimento per l’allungamento della Banchina Alto Fondale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?