Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

"Pronto soccorso potenziato, arriva il personale Letti di terapia intensiva pronti fra dieci giorni"

Il direttore generale dell’Asl Maria Letizia Casani fa il punto sullo stato dell’arte per quanto riguarda l’attivazione dei servizi sanitari all’isola d’Elba. "Il pronto soccorso – dice il direttore generale – è stato potenziato grazie all’accordo stipulato con i medici del 118 e al bando al quale hanno aderito 18 professionisti disponibili a prestare servizio all’Elba. I letti di terapia sub-intensiva saranno attivi nell’arco di una decina di giorni. Abbiamo mantenuto anche il programma di attivazione dell’infermiere di famiglia nei comuni di Campo nell’Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina e Rio. A marzo l’attività sarà estesa anche al territorio del comune di Portoferraio". "Per quanto concerne la guardia medica - aggiunge Maria Letizia Casani - anche sull’isola scontiamo gli stessi problemi del resto del territorio aziendale. La carenza di medici ci ha costretti ad accorpare il servizio. Di fatto all’Elba sono presenti 2 postazioni di continuità assistenziale: Rio e Marina di Campo. I turni notturni feriali sono coperti da due medici. Purtroppo rimangono scoperti, in presenza, i turni diurno e notturno prefestivo e festivo. La centrale operativa del 118 prende in carico il paziente fornendogli le informazioni per le cure ed inviando per via telematica la ricetta elettronica. Stiamo cercando medici per coprire i turni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?