Quotidiano Nazionale logo
16 gen 2022

"Raccolta differenziata, con gli annunci non si risolve il problema"

Pd e Anna per Piombino all’attacco: "L’assessora. Bezzini non ha un progetto"

"Questa amministrazione continua a stupirci con la sua bulimia di comunicati che tutto hanno fuorchè l’idea di proposte nuove, frutto del proprio lavoro". Ad attaccare l’amministrazione e soprattutto l’assessore Carla Bezzini sulla questione dei cassonetti informatizzati, sono i gruppi consiliare Pd e Anna per Piombino. "Appena un anno fa l’assessora Bezzini annunciò un nuovo progetto per la raccolta porta a porta con lo scopo di aumentare la percentuale di differenziata. Chiedemmo una copia del progetto nella risposta l’assessora aveva candidamente ammesso che al momento non esisteva nessun progetto. La necessità di comunicare viene prima dell’avere idee chiare. A distanza di un anno esatto la stessa assessora ritorna sull’argomento annunciando un altro progetto, questa volta però diverso dal primo e relativo, pare "all’adozione dei cassonetti informatizzati da distribuire su tutto il territorio comunale ad eccezione del centro storico. Un progetto che la precedente amministrazione aveva portato a termine insieme al comune di Campiglia. Quindi, ancora una volta, quale è la novità? Quale sia il contenuto del progetto non è dato sapere. Ci saremmo aspettati la convocazione di una commissione consiliare per conoscere nel dettaglio la proposta ma nell’agenda dei consiglieri non ci sono riunioni in calendario. L’unica cosa che appare certa in tutto questo via vai di comunicati e atti di giunta è l’assenza totale di idee di questa amministrazione".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?