Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

"Ricordiamo il bombardamento del 1944 Una tragedia che provocò la morte di 56 persone La memoria degli orrori e chiediamo la pace"

Il 19 marzo, giorno in cui si celebra la ‘Festa del papà’, per Portoferraio é un giorno di lutto cittadino. Il 19 marzo1944 la città fu vittima di un tremendo bombardamento ad opera di 36 bombardieri alleati che provoco la morte di 56 civili, 60 feriti, molti dei quali in modo grave, e la distruzione dell’abitato in moltissime sue parti. "E’ doveroso ricordare questo tragico evento – dice il sindaco Angelo Zini - per non dimenticare i drammi che derivano dalle guerre, in special modo in questi giorni in cui si sta assistendo al terribile conflitto che sta devastando l’ Ucraina. La memoria di quel tragico giorno di 78 anni fa è particolarmente sentita e forte alla luce della drammatica situazione che oggi si sta purtroppo ripetendo. Questo ci spinge a ricordare ancora di più gli orrori della guerra con la speranza che si possa raggiungere al più presto una pace duratura".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?