Rifiuti abbandonati
Rifiuti abbandonati

Livorno, 9 giugno 2021 - «Ho segnalato all’ufficio dell’assessore all’ambiente Giovanna Cepparello la discarica a cielo aperto in via Giordano Bruno. Qui da giorni sono accatastati rifiuti di ogni tipo tra i quali mobili, materassi e altri oggetti. La segnalazione l’ho fatta il 7 giugno e subito dopo ho postato le foto sulla mia pagina Facebook per denunciare questa situazione di degrado. All’ufficio dell’assessorato all’ambiente mi è stato risposto cheil mio intervento sarebbe stata presa in carico il più velocemente possibile".

A riferirlo è Costanza Vaccaro capogruppo della Lega in Comune. Non è la prima volta che accade un fatto del genere in via Giordano Bruno a Fiorentina. Noi ieri nella tarda mattinata ci siamo recati in via Giordano Bruno per verificare se i rifiuti erano stati rimossi. Invece erano sempre tutti lì, accatastati a ridosso degli ingressi di due condomini. In via Giordano Bruno purtroppo la situazione è questa. Non solo: in questa strada dove si trovano esclusivamente condomini di edilizia popolare, i cortili sono aperti a chiunque perché sprovvisti di cancelli con chiusura manuale, o elettrica. Questo favorisce l’intrusione di abusivi che abbandonano rifiuti anche nei cortili (alle batterie dei cassonetti condominiali) , auto e camper. Questi ultimi sono usati come bivacchi da sbandati e senza tetto. "Per questo motivo - chiede la Vaccaro - sarebbe necessario che Comune è Casalp riprendesse in mano, se possibile e dove possibile, una vecchis proposta per chiudere i condomini con cancelli di protezione".

L’assessore all’ambiente Giavanna Cepparello, che abbiamo contattato, dichiara in proposito: "La segnalazione della Vaccaro è stata subito girata ad Aamps che provvederà a far rimuovere i rifiuti, dopo il sopralluogo degli ispettori ambientali. Detto questo voglio ricordare che è state attivato un tavolo tra Comune, Aamps e Casalp già da un paio di mesi per cercare di migliorare la gestione dei rifiuti nei condomini di Casalp, perché spesso ci sono problemi legati all’abbandono di rifiuti nei cortili, o a ridosso, da parte anche di chi non ci abita. Questo accade non solo in via Gordano Bruno, ma anche in via Ciro Menotti nel quartiere di Shangai fuori da un nuovo condomino sul retro del quale viene abbandonato di tutto. Stiamo progettando così un intervento specifico in collaborazione con Aamps e Casalp per porre rimedio a questo problema".

Monica Dolciotti