Roma, 22 febbraio 2021- "Al premier Draghi chiediamo un cambio di passo prima che sia troppo tardi. Non ci muoveremo da Montecitorio fino a quando sui nostri conti correnti non arriveranno il bonus filiera e i ristori quinquies". Pasquale Naccari, presidente di Ristoratori Toscana e portavoce Tni spiega il senso della protesta di imprenditori di tutta Italia  con una larga presenza toscana.

Molti anche i partecipanti dalla provincia di Livorno.  Fabio Sanna (Cantina Senese, video sopra): "Basta con la zona arancione, o tutti in zona rossa a casa pagati oppure in zona gialla potendo lavorare a pranzo e a cena. Non vogliamo più la zona arancione".

image