Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

"Rsa, ritardi nei vaccini? Arrivano anche anziani senza la prima dose"

Livorno, la dirigente dell’area livornese dell’Asl Cinzia Porrà risponde alle critiche sollevate da alcune famiglie

Cinzia Porrà, direttrice dell’Asl zona livornese
Cinzia Porrà, direttrice dell’Asl zona livornese
Cinzia Porrà, direttrice dell’Asl zona livornese

Rsa, arrivano anche anziani non vaccinati. Ma a Livorno, alcune famiglie lamentano i tempi delle somministrazioni ma la direttrice Porrà chiarisce. Alcune famiglie si sono lamentate per i ritardi nella vaccinazione degli ospiti delle residente sanitarie per anziani. Si sono lamentate perchè il ricordo di quanto accaduto in passato sui focolai scoppiati proprio all’interno delle residenze è ancora fresco e fa paura. Abbiamo chiesto aggiornamenti sulla situazione nelle Rsa a Cinzia Porrà direttrice dell’Asl zona livornese. Dottoressa alcuni familiari stanno lametando ritardi nelle vaccinazioni. Qual è la situazione? "Al Pascoli abbiamo 86 ospiti e sono tutti coperti, alcuni anche con la terza dose". Perché solo alcuni? "Nelle rsa la situazione è in continuo cambiamento. Purtroppo è difficile avere una condizione di equilibrio perché ci sono decessi, ospiti che escono ma anche nuovi ingressi. E ci troviamo di fronte a casi molti diversi: c’è chi ha completato il ciclo vaccinale e chi invece non ha fatto nemmeno la prima dose". Quindi ci sono anziani che non sono stati vaccinati? "Sì, sarebbe buona norma che arrivassero con il primo vaccino fatto. Magari il medico curante aveva valutato una condizione sanitaria particolare e quindi non era stato ritenuto sicuro vaccinarlo. Sono tutte situazioni da esaminare". Al Pascoli ci sono casi positivi? "Sì, sia tra gli operatori e anche tra gli ospiti. Ma siamo in continuo contatto con il gestore, c’è un filo diretto, e viene fatto un rigido screening. Vengono effettuati tamponi in continuazione. Molti ospiti sono ex Covid, quindi abbiamo dovuto aspettare un po’ per inserirli nel percorso vaccinale". La situazione a Villa Serena? "Qui dobbiamo vaccinare 27 persone, è in programma la vaccinazione il 19 gennaio. Anche qui si tratta di seconde dosi e booster, dipende dalla storia di ciascun ospite. Come ho detto nelle rsa ci sono situazioni molto differenziate". Ci sono novità sull’organizzazione delle visite da parte delle famiglie? "Ovviamente il green pass ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?