Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
24 mag 2022

#Scegli la strada giusta Giovani in campo

Evento conclusivo del progetto voluto dal questore. Hanno partecipato scuole da tutta la provincia

24 mag 2022
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)
Alcuni momenti dell’evento conclusivo di #Sceglilastradagiusta Qui sopra il questore Massucci e il provveditore Simonetti (Foto Novi)

Il trentesimo anniversario della strage di Capaci, Livorno lo ha ricordato con una bella iniziativa che ha coinvolto le scuole del capoluogo e della provincia. Giornata conclusiva del Progetto #sceglilastradagiusta# con la partecipazione di rappresentanze dei 15 istituti scolastici. Quattrocento ragazzi hanno riempit il teatro Quattro Mori. Un anno fa in questa piazza Garibaldi tutte le scuole livornesi avevano abbracciato il progetto #sceglilastradagiusta che durante tutto l’anno scolastico hanno onorato con l’impegno rendendo merito alla memoria di Giovanni Falcone la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Di Cillo. Quest’anno il progetto appena concluso si è sviluppato in 7 eventi ognuno dei quali aveva un tema sviluppato attraverso incontri con i rappresentanti della

tematica trattata, a cui hanno seguito momenti di approfondimento dei ragazzi nelle rispettive classi a cura dei rispettivi insegnanti. I temi trattati hanno riguardato: il tema valoriale sul tricolore nazionale ed inno d’Italia, curato direttamente dal signor Questore Massucci e dal Comandante dell’Arma dei Carabinieri Colonello Massimiliano Sole; la disabilità, con il Garante della persone appunto con disabilità, che ha visto la straordinaria partecipazione di Fabrizio Torsi e Valerio Virgili. Molto partecipato l’incontro sul cyberbullismo con l’arrivo del Truck – una Vita da social a cura della Polizia Postale; lo sport, con diversi incontri con rappresentanti della scherma olimpica e paraolimpica, a cura del Maestro di scherma Marco Vannini. Il dottor Franchini della Asl, ha incontrato gli insegnanti sul tema dell’alimentazione. Poi incontro con Marco Voleri per l’istituto superiore di Studi musicali P. Mascagni,con i rappresentanti della Magistratura, con la partecipazione straordinaria del Procuratore Alfredo Morvillo, fratello della Signora Francesca Morvillo moglie del giudice Giovanni Falcone, nonché rappresentanti della Questura quali il Dirigente della Squadra Mobile Lodeserto e della Dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale Papa. Una classe musicale dell’Istituto Borsi si è esibita nell’Inno Nazionale a chiusura dell’iniziativa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?