Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
19 mag 2022

#sceglilastradagiusta, a scuola di legalità

Il 23 maggio al Teatro Quattro Mori evento finale del progetto coordinato dal questore di Livorno Roberto Massucci

19 mag 2022
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)
Il lancio dell’iniziativa un anno fa in piazza Garibaldi (Foto Novi)

’Scegli la strada giusta’ è lo slogan del progetto ideato dalla Questura. Una frase che è diventata un ’mantra’ della città, ad indicare la voglia di legalità, sicurezza e regole condivise. Il progetto ha coinvolto tanti studenti delle scuole livornesi che parteciperanno, il 23 maggio alle 11, all’evento conclusivo di questo progetto che coincide con la celebrazione del trentesimo anniversario della strage di Capaci. La location che ospiterà i giovani sarà il teatro 4 Mori con la partecipazione di rappresentanze dei 15 istituti scolastici di Livorno e provincia che hanno aderito. Un anno fa in piazza Garibaldi tutte le scuole livornesi hanno abbracciato il progetto #sceglilastradagiusta che durante tutto l’anno scolastico hanno onorato con l’impegno rendendo merito alla memoria di Giovanni Falcone la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Di Cillo.

Quest’anno ogni istituto scolastico, al termine dei 6 eventi che hanno caratterizzato il progetto sviluppandosi nelle scuole nell’arco di tutto l’anno scolastico, attraverso incontri con rappresentanti dei vari temi toccati, hanno prodotto elaborati di vario genere- da video clip a cartellonistica a disegni - che verranno proiettati nella mattinata

L’iniziativa si svolgerà secondo il seguente programma: alle 10,30 arrivo delle Scuole della provincia a bordo di autobus della Polizia di Stato o accompagnati dai genitori ed arrivo Autorità invitate; alle 11 inizio cerimonia presentata dal giornalista Stefano Pantano. Seguirà la proiezione Video Capaci Questura Livorno curato da Francesco De Martino ed interpretato da poliziotti ed amici della Questura di Livorno. Alle 11,15 è in programma l’intervento del questore Roberto Massucci. A seguire Il Sindaco della comunità Livornese, Luca Salvetti, per un messaggio agli studenti Dirigente Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana ambito territoriale provincia di Livorno Dr. Andrea Simonetti. Poi la parola al Comandante Provinciale CC Colonnello Massimiliano Sole, Il Comandante Provinciale G.d.F. Colonnello Gaetano Cutarelli. Per le conclusioni Il Prefetto di Livorno, massima Autorità di Governo nella provincia, il Prefetto Paolo D’Attilio. Ci sarà poi la proiezione dei video e clip che rappresentano i lavori svolti dai nostri studenti. A seguire premiazione degli elaborati.

C’è grande attenzione, soprattutto da parte del Questore Massucci, al tema della legalità trasmesso proprio ai nostri ragazzi. Forte la consapevolezza che si parte dalle giovani generazioni per costruire quella società che si basa sul rispetto dell’altro e dunque delle regole. Un impegno per i giovani ma anche per gli adulti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?