In diverse scuole di Livorno e provincia scattano i lavori di ristrutturazione

Livorno, 6 agosto 2018 - Sono edifici che si portano dietro qualche annetto, quelli che ospitano le scuole secondarie della nostra provincia. Per questo parlare di interventi straordinari di manutenzione suona strano, visto che hanno bisogno di una continui interventi per la sicurezza. E le competenze sono ripartite fra la Provincia, che si occupa appunto delle scuole secondarie superiori, e i Comuni che invece devono tenere sotto’occhio scuole medie inferiori, elementari a asili. Ecco allora il piano degli interventi previsti dalla Provincia da Livorno all’isola d’Elba per iniziare, tra poco più di un mese, l’anno scolastico nel migliore dei modi, almeno sotto il profilo della sicurezza degli edifici.

A Livorno è previsto il cantiere al liceo Niccolini-Palli, l’edificio in via Rossi, andranno a gara i lavori per la sistemazione degli impianti elettrici e gli interventi propedeutici all’adeguamento per la prevenzione incendi. Sul fronte della riorganizzazione degli spazi scolastici, gli interventi inizieranno dopo settembre con il trasferimento degli uffici dell’Usp al complesso della Gherardesca.

Successivamente inizieranno subito i necessari lavori di adeguamento dei locali di piazza Vigo che diventeranno una succursale interamente destinata all’Istituto Vespucci-Colombo.

Gli ambienti di via Calafati saranno, quindi, messi a disposizione del Liceo Enriques che, in attesa di poterne usufruire pienamente di questi nuovi locali, avrà 7 aule temporaneamente ospitate nei locali commerciali che la Provincia affitterà allo scopo a Porta a Mare. In questo modo l’anno scolastico 2018/19 inizierà regolarmente senza disagi per gli studenti dell’Enriques, evitando il ricorso ai doppi turni o la frammentazione delle classi in più plessi scolastici. Dal capoluogo a Rosignano, dove nelle prossime settimane andrà a gara l’appalto per i lavori di ristrutturazione ed adeguamento dell’edificio di Via Repubblica, che ospiterà le aule dell’Alberghiero.

A CECINA invece sono iniziati gli interventi del secondo lotto di lavori propedeutici all’adeguamento per la prevenzione incendi che riguardano il Liceo Fermi (via Ambrogi), l’Ipc Marco Polo, l’Itc Cattaneo (via Marrucci). Al Cattaneo, inoltre, sono terminati i lavori di efficientamento energetico, che ha visto la sostituzione degli infissi esterni. A Piombino sono in corso i lavori per la sistemazione della copertura dell’edificio che ospita i laboratori dell’Ipsia Volta. E all’Isola d’Elba, al liceo Foresi-Brignetti sono previsti i lavori di efficientamento energetico con la sostituzione degli infissi esterni con nuove serramenti che per le loro caratteristiche, taglio termico e vetri a bassa trasmittanza, consentiranno di migliorare il comfort ambientale. In inverno ci sarà un notevole abbattimento della dispersione del calore verso l’esterno, mentre l’estate l’effetto sarà opposto, con la diminuzione del passaggio di calore dall’esterno. Gli edifici sono quelli delle sedi del Grigolo (via Bixio) e concia di Terra.