Quotidiano Nazionale logo
19 dic 2021

Serata speciale Rock’n roll al Megik Cult

Livorno, sugli Scali delle Cantine Max Panconi Trio. Tutti i pezzi ’classici come ’Blue Suede Shoes’

Appuntamento il 22 dicembre al Megik Cult sugli Scali delle Cantine con una serata eccezionale del Max Panconi Trio
Appuntamento il 22 dicembre al Megik Cult sugli Scali delle Cantine con una serata eccezionale del Max Panconi Trio
Appuntamento il 22 dicembre al Megik Cult sugli Scali delle Cantine con una serata eccezionale del Max Panconi Trio

Sarà una grande serata all’insegna del rock’n’roll quella organizzata al Megik Cult di Livorno mercoledì 22 dicembre. Il locale, che ha fatto le fortune del centro di Pistoia, si è da poco trasferito a Livorno in uno dei quartieri più suggestivi e storici della città. Gli Scali delle Cantine 3, sul Pontino, si coloreranno e animeranno con lo storico Max Panconi Trio che si esibirà con le canzoni che hanno fatto la storia degli anni ’50, da Carl Perkins a Eddie Cochran e Gene Vincent, fino ovviamente a Elvis Presley e anche Johnny Cash. "Fare live per noi è diventata un’abitudine, mangiare o bere una birra ascoltando buona musica è poi un binomio praticamente perfetto" ha raccontato Alberto Vasco, titolare del locale. La band, formata dall’omonimo ed ex chitarrista di Bobby Solo Max Panconi, dal batterista Michele Landi, da Marcelo Ferraro al contrabbasso e dall’armonicista Alex Ant, caporedattore della Nazione spazierà tra i grandi classici dell’epopea rock come ‘Boppin’ the blues’, ‘Matchbox’, ‘Blue Suede Shoes’ e ancora ‘Mistery Train’, ‘Tear it Up’ e ‘Race with the Devil’. Insomma una serata che non mancherà certamente di movimento in un locale che, a meno di un anno dell’apertura, si sta facendo largo come uno dei pub più interessanti in circolazione: "Questo angolo di Livorno è il più bello scorcio che c’è in questa città e godersi una birra e soprattutto buona musica con tutto quello che c’è qua intorno non ha prezza" ha continuato Vasco. L’obiettivo del Megik Cult è quello infatti di offrire qualità a trecentosessanta gradi ed è così che a cadenza regolare i generi musicali come la Jam Jazz Session, una delle serate a cadenza regolare. "Abbiamo deciso di rilanciare la nostra attività venendo qua e rifaremmo la scelta miliardi di volte, anche se è un periodo decisamente particolare ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?