Quotidiano Nazionale logo
23 gen 2022

"Stop alle ingerenze della Cei"

Scuola, Buongiorno Livorno invoca l’Ufficio Scolastico

"Quest’anno sulla pagina web ufficiale dell’ISS Vespucci e sulla bacheca degli insegnanti e dei genitori della scuola media Micali, ha fatto bella mostra di sé un messaggio promozionale della Conferenza Episcopale Italiana (inviato a tutte le scuole italiane) in favore dell’iscrizione all’ora di insegnamento della Religione Cattolica". Buongiorno Livorno torna sull’anteprima de La Nazione: "Credevamo che la scuola pubblica italiana fosse tenuta alla neutralità religiosa e a esibire una laicità chiara e indiscutibile, siamo ancora una volta costretti, invece, a subire ingerenze inopportune da parte della Chiesa. Nel documento della CEI, diffuso dall’ISS Vespucci e dall’IC Micali, i vescovi italiani nascondono dietro formule ipocrite di propaganda spicciola la natura prettamente confessionale dell’ora di religione, impartita “per conformità alla dottrina della Chiesa Cattolica” da insegnanti scelti dalla curia a proprio insindacabile giudizio. E’ sempre più necessario che le scuole garantiscano il diritto all’alternativa all’ora di religione e offrano un’informazione chiara dei suoi contenuti. Sarebbe auspicabile un intervento dell’Ufficio Scolastico Regionale per impedire che altre ingerenze spiacevoli da parte dei vescovi, complici alcuni dirigenti scolastici, si ripetano".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?