Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Suolo pubblico, semplificazioni prorogate Come fare la domanda e le scadenze

Approvata la proroga delle semplificazioni per il commercio su aree pubbliche ed i pubblici esercizi fino al 30 giugno. La giunta ha infatti approvato una delibera per il mantenimento delle procedure in grado di snellire l’iter per il rinnovo od il rilascio delle autorizzazioni. L’amministrazione comunale ha deciso di "consentire a tutte le imprese interessate la facoltà di mantenere le occupazioni già autorizzate fino al massimo al 31 ottobre 2022 dandone comunicazione entro il 30 aprile 2022". Per poter continuare ad occupare il suolo pubblico, le imprese che lo scorso anno hanno presentato domanda con procedura semplificata e intendono mantenere gli spazi con le stesse modalità , devono quindi presentare obbligatoriamente al Comune, entro il termine previsto, la comunicazione indicando la superficie occupata. Coloro che intendono occupare nuovi spazi devono, invece, presentare domanda compilando il modello semplificato. A seguito della cessazione dello stato di emergenza per il Covid, l’occupazione del suolo pubblico non è più gratuita come lo scorso anno, ma torna a pagamento con le tariffe approvate dal consiglio comunale. Nelle prossime settimane, scatteranno i controlli da parte della polizia municipale. "Invitiamo - ricorda il Comune - chi occupa il suolo pubblico a mettersi in regola al fine di evitare di incorrere in spiacevoli conseguenze".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?